Cronaca Picanello

Picanello, nel garage aveva 300 chili di bombe carta e fuochi d'artificio: arrestato

Una vera e propria santabarbara. Sono dovuti intervenire gli artificieri per rimuovere il grande quantitativo di fuochi d'artificio

Gli agenti della divisione di polizia amministrativa e sociale hanno scoperto una vera e propria santabarbara nel quartiere di Picanello. All'interno di un garage vi erano varie batterie di fuochi d'artificio, 50 chili di bombe carta e altri fuochi per un totale di circa 310 chili. Per porre in sicurezza tutto il materiale esplodente trovato all’interno del locale sono intervenuti gli artificieri che hanno poi affidato la custodia di tutto a una ditta autorizzata. Il proprietario del garage, F.S. di anni 47, in considerazione della quantità e qualità del materiale esplosivo trovato che poteva avere una notevole potenza distruttiva, è stato arrestato per  detenzione abusiva di materiale pirotecnico e adesso si trova nel carcere di piazza Lanza.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picanello, nel garage aveva 300 chili di bombe carta e fuochi d'artificio: arrestato

CataniaToday è in caricamento