Preparavano una rapina ad una rivendita di tabacchi, un arresto

Tre uomini stavano preparando una rapina ai danni della vicina rivendita di tabacchi. Uno è stato arrestato. Sono in corso ulteriori indagini finalizzate all'individuazione degli altri due complici

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato, in flagranza di reato, il pregiudicato A.B., 24enne di Catania, per ricettazione, detenzione illegale di arma da fuoco e lesione, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale.

I militari, che pattugliavano al mattino, prima dell’apertura dei negozi, le strade del quartiere Picanello, hanno notato un furgone con tre individui sospetti a bordo nei pressi di una rivendita di tabacchi di via Messina. Alla vista della pattuglia che si avvicinava per controllarli si sono dati a precipitosa fuga a piedi per le vie limitrofe.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’immediato inseguimento  ha consentito di bloccare A.B. il quale , per garantirsi l’impunità, seppur invano, ha reagito  con calci e pugni contro uno dei militari. Il giovane è stato trovato in possesso di una pistola calibro 22 con matricola abrasa e di un passamontagna di lana. Il furgone abbandonato è risultato rubato a Catania il 9 ottobre scorso ed all’interno sono stati trovati guanti in lattice e sacchetti di plastica neri che probabilmente avrebbero riempito con la refurtiva. Date le circostanze non si esclude che i tre stavano preparando una rapina ai danni della vicina rivendita di tabacchi. Sono in corso ulteriori indagini finalizzate all’individuazione degli altri due complici.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Duro colpo ai Brunetto: le dinamiche del clan tra estorsioni, minacce e pestaggi

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

  • Coronavirus, in Sicilia tre nuovi casi: +1 nella provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento