Picanello, spacciava per strada: arrestato pluripregiudicato

L’uomo è stato notato intorno alle 16.00 nel quartiere di Picanello, mentre depositava una busta di colore bianco all’interno di un contatore dell’acqua

Nella giornata di venerdì la polizia di Stato ha arrestato Francesco Scuderi classe 52, pluripregiudicato, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato notato intorno alle 16.00 nel quartiere di Picanello, mentre depositava una busta di colore bianco all’interno di un contatore dell’acqua. Alla vista della Volante il soggetto ha cercato di allontanarsi ma, gli agenti insospettiti da questo strano comportamento lo hanno prontamente raggiunto e bloccato.

Una volta Identificato l’uomo, hanno proceduto a recuperare la busta in plastica poco prima occultata all’interno della quale sono stati rinvenuti circa 147 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, sequestrata e messa a disposizione dell’Autorità giudiziaria. Alla luce di quanto sopra, Scuderi è stato arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio e, su disposizione del pm di turno, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento