menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia convivente davanti alla figlia di 3 anni, arrestato

Durante un litigio per la sistemazione dell'abbigliamento negli armadi, un senegalese avrebbe dapprima insultato e poi malmenato la compagna

Durante un litigio per la sistemazione dell'abbigliamento negli armadi, un senegalese a Catania avrebbe, in presenza della figlia di tre anni, dapprima insultato e poi malmenato la convivente italiana provocandole un trauma facciale, un trauma distorsivo rachide cervicale, un trauma al polso sinistro ed una riduzione della lordosi cervicale fisiologica.

L'uomo, M.M.B., è stato denunciato dalla Polizia di Stato per lesioni personali. La vittima è stata medicata nell'Ospedale Garibaldi e giudicata guaribile in 15 giorni. La Polizia di Stato ha informato dell'accaduto i servizi sociali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Pancia piatta? Ecco il massaggo fai-da-te

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento