menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia la moglie e poi si scaglia contro i carabinieri, arrestato

I militari, giunti sul posto, hanno accertato che l'uomo aveva avuto un'accesa discussione, per futili motivi, con la propria convivente , una 41enne catanese, durante la quale l'aveva malmenata

Un catanese 54enne, è stato arrestato per violenza, minaccia ed oltraggio a Pubblico Ufficiale. Questa notte, infatti, una pattuglia dei Carabinieri, su segnalazione al 112 da parte di un anonimo cittadino, è intervenuta presso un’abitazione nel centro di Catania dove era stata segnalata una lite in famiglia.

I militari, giunti sul posto, hanno accertato che l'uomo aveva avuto un’accesa discussione, per futili motivi, con la propria convivente , una 41enne catanese, durante la quale l'aveva malmenata procurandole delle contusioni in varie parti del corpo.

Nella circostanza, l’uomo ha cercato di impedire che i Carabinieri accertassero quanto accaduto scagliandosi con violenza contro di loro e minacciandoli.

La donna è stata accompagnata presso l’Ospedale Vittorio Emanuele dove è stata medicata e giudicata guaribile in 10 giorni per le contusioni riportate. La vittima non ha voluto sporgere alcuna denuncia contro il convivente che è stato comunque arrestato e dovrà rispondere dei reati di violenza, minaccia ed oltraggio a Pubblico Ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Catania arriva PonyU Express: per negozianti e privati

Salute

Bromelina: cos'è, proprietà e benefici

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Etna, sopralluogo di Musumeci: "Un milione a sostegno delle aree più colpite"

  • Cronaca

    Coronavirus, in Sicilia 567 nuovi casi: a Catania +121

  • Politica

    Etna, Musumeci dichiara lo stato di emergenza

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento