rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Riposto

Picchiano e derubano 2 donne 25enni: obbligo di firma per gang in rosa

Hanno sequestrato 2 donne dentro un'auto attirandole con una scusa banale per poi picchiarle sottraendo loro anche 200 euro ed i telefoni cellulari per scontare un'offesa fatta in pubblico. E' quanto messo in atto a Riposto da una banda di teppisti tutta al femminile, composta da 3 ragazze di 20,30 e 26 anni

Hanno sequestrato 2 donne dentro un'auto attirandole con una scusa banale per poi picchiarle sottraendo loro anche 200 euro ed i telefoni cellulari per scontare un'offesa fatta in pubblico. E' quanto messo in atto a Riposto da una banda di teppisti tutta al femminile, composta da 3 ragazze di 20,30 e 26 anni nei confronti delle quali il GIP del Tribunale di Catania ha emesso una ordinanza di misura cautelare con obbligo di dimora per sequestro di persona in concorso, rapina aggravata in concorso, minaccia in concorso e lesioni personali aggravate in concorso.

Il provvedimento fa seguito da delle denunce sporte da due 25enni ripostesi vittime della violenta spedizione punitiva. Il movente dell’azione criminosa è riconducibile ad un banale dissidio avuto con la più grande del gruppo, che volveva dare una lezione alle due per avere parlato male di lei. L’Autorità Giudiziaria ha imposto alle tre giovani l’obbligo di dimora nel comune di Riposto ed il divieto di allontanarsi dalle rispettive abitazioni dalle ore 20.00 alle ore

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiano e derubano 2 donne 25enni: obbligo di firma per gang in rosa

CataniaToday è in caricamento