Picchiava e minacciava l’ex moglie per riallacciare il rapporto

È stata la vittima – 50enne originaria di Milano – a denunciare tutto ai carabinieri

I carabinieri di Nesima hanno arrestato un pregiudicato catanese di 55 anni. È stata la vittima – 50enne originaria di Milano – a denunciare tutto ai carabinieri.

I militari hanno immediatamente avviato le indagini ricostruendo le angherie patite dalla poveretta per mano dell’ex coniuge che, pur di ristabilire la relazione coniugale, non ha esitato più volte a minacciarla e percuoterla.

Il quadro probatorio raffigurato a carico dell’uomo è stato interamente condiviso prima dal pubblico ministero e poi dal Gip che ne ha ordinato l’arresto e la reclusione nel carcere di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento