menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto archivio

foto archivio

Piedimonte etneo, marito e moglie coltivavano piantagione di cannabis

Sono accusati di produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Sequestrati anche tre involucri con 150 grammi di marijuana che erano nascosti tra la cucina, il bagno e la cantina, un bilancino di precisione, materiale utilizzato per il confezionamento della droga e 120 euro in contanti

I carabinieri hanno arrestato due coniugi, rispettivamente di 53 e 42 anni, per produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti, a Piedimonte Etneo. Nella loro abitazione hanno trovato una piantagione di 75 piante di cannabis indica.

Sono accusati di produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Sequestrati anche tre involucri con 150 grammi di marijuana che erano nascosti tra la cucina, il bagno e la cantina, un bilancino di precisione, materiale utilizzato per il confezionamento della droga e 120 euro in contanti. Le piante, alte circa 2 metri, avevano un attrezzato sistema di irrigazione. I due coniugi sono stati rinchiusi in camera di sicurezza in attesa del giudizio per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo: come eliminarlo

Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento