Piedimonte etneo, tentano furto in casa di una 90enne: fermate 2 rumene

Le due rumene si sono introdotte nella casa di una 90enne, invalida, tentando di rubare preziosi e denaro. Nella circostanza entrambe, pensando di essere sole, hanno iniziato a frugare tra cassetti ed armadi nel soggiorno

I carabinieri hanno arrestato C.H., di 44 anni, originaria della Romania, ed una connazionale di 15 anni, per concorso in tentato furto aggravato in un'abitazione, a Piedimonte Etneo.

Le due rumene si sono introdotte nella casa di una 90enne, invalida, tentando di rubare preziosi e denaro. Nella circostanza entrambe, pensando di essere sole, hanno iniziato a frugare tra cassetti ed armadi nel soggiorno.

Nella stanza accanto, però, c'era la badante dell'anziana donna, che accortasi della loro presenza ha subito telefonato al 112 denunciando il furto. Le due donne, a quel punto, hanno tentato di fuggire uscendo di corsa dall'appartamento. Fuga resa vana dall'immediato intervento dei militari che le hanno bloccate ed arrestate subito sulla strada. La 44enne è stata, poi, condotta nel carcere di Piazza Lanza mentre la minore e' stata accompagnata in una comunita' a Giarre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento