Piedimonte etneo, scoperto e denunciato un 41enne che macellava clandestinamente

I militari hanno effettuato anche una perquisizione domiciliare nell'abitazione dell'uomo scoprendo che quest'ultimo nel garage aveva allestito un vero e proprio mattatoio con bancone attrezzato di vari arnesi atti alla macellazione e ganci d'acciaio appesi al tetto, per appendere la le carni e salumi

I carabinieri della stazione di Piedimonte etneo insieme con il personale dell’Asp dell’unità operativa territoriale di Giarre hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Catania un 41enne per detenzione di animali privi di identificazione e con stato sanitario sconosciuto e macellazione clandestina.

I militari hanno effettuato anche una perquisizione domiciliare  nell’abitazione dell’uomo scoprendo che quest’ultimo nel garage aveva allestito un vero e proprio mattatoio con bancone attrezzato di vari arnesi atti alla macellazione e ganci d’acciaio appesi al tetto, per appendere la le carni e salumi in lavorazione, il tutto ovviamente in condizioni sanitarie molto precarie e scarsamente igieniche.

Inoltre all’interno di alcuni recinti in un’area attigua alla casa e di pertinenza dell’uomo i carabinieri hanno trovato 23 animali tra ovini, suini, bovini, caprini  quasi tutti privi dei prescritti requisiti di tracciabilità, identificazione e controllo sanitario, come il marchio auricolare per i bovini e ovo-caprini ed il tatuaggio per i suini, tutti destinati ad una macellazione in quei luoghi sprovvisti di ogni requisito igienico-sanitario. 

In quest’ultima circostanza una delle pecore che era all’interno del recinto è stata trovata morta ed il 41enne è stato diffidato a smaltire la carcassa del povero animale secondo le procedure sanitarie. Gli animali sono stati affidati allo stesso denunciato in attesa dei risultati degli accertamenti sanitari che già sono scattati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

macelleria 2-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento