Pienone di turisti a Catania, tra venerdì e sabato in arrivo 4 mila crocieristi

Al Comune riunione con gli attori territoriali per assicurare una cordiale accoglienza e la sicurezza nei siti più "gettonati"

Oltre 4000 mila turisti in arrivo a Catania. Arriveranno a bordo di quattro navi da crociera. La prima ad arrivare nel porto di Catania sarà la nave Wind Surf (386 turisti) venerdì 3 giugno. Mentre sabato 4 sarà la volta delle navi Mein Schiff 2 (1886 ospiti), Island Sky (114 viaggiatori) e Costa Neo Classica ( 1800 crocieristi).

Sono i numeri anticipati dal Comune che, in una nota, spiega come farà fronte al meglio all’alto numero di presenze previste. Sarà, infatti, organizzato un tavolo di coordinamento tra tutti gli attori territoriali e i rappresentanti delle istituzioni per preparare al meglio l’accoglienza turistica.

Erano presenti insieme all’assessore ai Saperi e alla Bellezza Condivisa Orazio Licandro, i rappresentanti del Museo Regionale di Catania, dell’Autorità Portuale, delle forze dell’Ordine: Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza. Hanno partecipato, il Comandante della Polizia Municipale, dirigenti del Gabinetto del Sindaco e degli assessorati Turismo, Cultura ed Ecologia.

Queste le iniziative. Un tourist point, gestito dagli operatori turistici del Comune di Catania e dal servizio turistico dalla Regione Siciliana, sarà operativo all 'interno del porto, nel terminal della stazione marittima, per offrire un’accoglienza di qualità e un primo positivo impatto con la città. Nel Tourist Point il passeggero appena sbarcato troverà informazioni e depliant turistici sulle cose da vedere e da visitare. Sul versante della sicurezza è stato studiato un percorso “ protetto”, che eviti l’attraversamento a piedi davanti al porto, individuato dai rappresentanti delle forze dell’ordine, la cui azione sarà rafforzata durante le giornate di visita dei turisti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Particolare attenzione riguardo alla sicurezza dei visitatori sarà assicurata con una presenza discreta ma rinforzata, specie nei posti che da sempre attirano di più il turista come la Pescheria, piazza Carlo Alberto e piazza Palestro. Sia venerdì che sabato tutti i musei civici saranno aperti così come i siti archeologici, la Cattedrale e la Badia di Sant’Agata. Interventi mirati del settore ecologia sono stati decisi su via Calì, strada limitrofa all’ingresso dell’area portuale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento