Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca

Pippo, "l'aristocane" con una casa nel cuore del barocco catanese

Non si sa di preciso quanti anni abbia. E' ben nutrito, il pelo grigio e nero interrotto da qualche piccola ferita sulle zampe, ha una ciotola con acqua e cibo e soprattutto un alloggio di tutto rispetto che fa invidia a molti suoi "colleghi" randagi

Non si sa di preciso quanti anni abbia. E' ben nutrito, il pelo grigio e nero interrotto da qualche piccola ferita sulle zampe, ha una ciotola con acqua e cibo e soprattutto una casa di tutto rispetto che fa invidia a molti suoi "colleghi" randagi.

Si chiama Pippo ed è un bel meticcio anziano adottato da quasi dieci anni - come racconta un posteggiatore degli archi della marina- dai commercianti di via Dusmet che gli hanno perfino costruito una cuccia in legno coperta da uno strato di plastica per permettergli di affrontare senza troppi disagi il rigore dell'inverno. Nel cuore del barocco catanese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pippo, "l'aristocane" con una casa nel cuore del barocco catanese

CataniaToday è in caricamento