Cronaca

Piste ciclabili a Catania, il completamento del percorso è solo sulla carta

Si dovrebbe ancora completare il percorso della rete litoranea e se ne dovrebbero realizzare altri tre nel centro storico

Il Pon Città Metropolitane 2014-2020 prevedeva il completamento della pista ciclabile di Catania, per un importo di 3.200.001 euro. In base al progetto, si dovrebbe ancora completare il percorso della rete litoranea, già avviata, e se ne dovrebbero realizzare altri tre nel centro storico, con collegamenti tra il centro, il Tondo Gioeni, la Cittadella Universitaria ed Ognina. Sono, inoltre, contemplati nel Pon punti strategici e di interscambio modale anche con la rete Tpl(mobilità locale ordinaria), Brt e Metropolitana, in sinergia con il sistema di bike sharing, che rimane solo un miraggio ad oggi.

I lavori, però, sembrano andare a rilento, come sottolinea il Movimento 5 Stele, che si chiede: "Qual è lo stato di fatto delle opere realizzate e il crono-programma previsto per la consegna del progetto? Quali le somme a tutt’oggi spese e quelle che rimangono per il completamento della rete ciclabile?". Domande che il gruppo consiliare del M5s pone al sindaco Pogliese e agli assessori competenti, in un’interrogazione, prima firmataria Lidia Adorno. “E’ fondamentale che le somme previste dal Pon Metro Catania - precisa la capogruppo del M5s in Consiglio comunale - vengano spese per lo scopo originario per il quale sono state destinate e cioè la realizzazione di piste ciclabili che permetteranno un nuovo modo di concepire la città, valorizzando i centri storici e le aree pedonali. I catanesi sono stanchi di una città invivibile, caotica, inquinata e desiderano andare a scuola o al lavoro o semplicemente in giro per Catania in bicicletta, così come accade in tutte le moderne città europee”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piste ciclabili a Catania, il completamento del percorso è solo sulla carta

CataniaToday è in caricamento