menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avevano chiesto il pizzo con una molotv, arrestati due estortori a Caltagirone

Due pluripregiudicati responsabili di tentata estorsione aggravata sono finiti in carcere dopo aver portato una bottiglia incendiaria davanti la saracinesca chiusa di un esercizio commerciale di Caltagirone

Due pluripregiudicati responsabili di tentata estorsione aggravata sono finiti in carcere dopo aver portato, lo scorso 2 settembre,  una bottiglia incendiaria con lo stoppino acceso davanti la saracinesca chiusa di un esercizio commerciale di Caltagirone. Il titolare è stato subito contattato dalla polizia che aveva notato la moltov e si è deciso a denunciare di due soggetti, conosciuti in paese per il loro curriculum criminale. La determinazione della vittima ha così aiutato gli agenti ad assicurare alla giustizia i malviventi già con precedenti specifici. Dopo le formalità di rito i due arrestati sono finiti in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Sicurezza

Risparmio di acqua ed energia: consigli e sistemi innovativi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento