Plaia, apre la spiaggia libera 2 con un'area dedicata ai cani

La zona recintata è affidata, senza costi per il comune, a un’associazione che svolge servizi a tutela degli animali in regime di volontariato

Aperta al pubblico stamattina la spiaggia libera n. 2 sul viale Kennedy della Plaia con tutti i servizi adeguati alle norme sul distanziamento e quelli necessari ai bagnanti che vogliono usufruire gratuitamente del litorale sabbioso cittadino anche per la classica tintarella. La scorso sabato era toccato alla spiaggia libera n. 3 aprire al pubblico riscuotendo il gradimento dei cittadini che hanno apprezzato l’organizzazione e la pulizia dei servizi offerti, messi a punto dall'assessore comunale al mare Michele Cristaldi. Oggi è stata la volta della spiaggia libera n.2 con un’importante novità: un’area recintata per i cani, affidata, senza costi per il comune, a un’associazione che svolge servizi a tutela degli animali in regime di volontariato. “Siamo orgogliosi di queste strutture comunali che non hanno nulla da invidiare a quelli privati per la funzionalità dei servizi, la pulizia l’igiene e il decoro. Un lavoro che stiamo completando nei pochi giorni successivi alle prescrizioni regionali e nazionali rese note appena una decina di giorni addietro, anche grazie all’impegno costante e generoso dell’assessore Cristaldi e dei funzionari comunali. Alla spiaggia libera n. 2 , abbiamo consentito, con procedura di evidenza pubblica e dunque massima trasparenza l'allestimento di servizi utili ai proprietari di animali che intendano accompagnarsi con i propri animali di affezione. Una possibilità molto gradita a tanti cittadini che anche in una spiaggia comunale, in uno spazio ampio e sicuro, possono stare vicini agli amici a quattro zampe per la felicità dei padroni e degli stessi animali, mentre prendono il bagno in una delle spiagge più belle del litorale siciliano. Una delle poche realtà pubbliche dell’isola che offre questo delicato e importante servizio aggiuntivo gratuitamente”. Un’iniziativa fortemente voluta anche dall’assessore al mare Cristaldi il quale precisa “che l’Amministrazione a ristoro dei costi da sostenere consente all'associazione animalista affidataria dei servizi, nel rispetto della vigente normativa in materia, l'apposizione nelle aree idonee della spiaggia libera n. 2, di avvisi pubblicitari e/o la distribuzione di gadget e materiale per la promozione commerciale di servizi, prodotti e alimenti per gli animali. Non potrà essere richiesto ai bagnanti che fruiscono delle spiagge libere alcun tipo di contributo o offerte di qualunque altra tipologia”. La spiaggia libera n.2 sarà aperta tutti i giorni dalle ore 9,00 alle 19,00.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento