rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Playa

Plaia, l'estate è cominciata ma due spiagge libere non sono agibili

Il Comune ha disposto la sorveglianza nelle spiagge libere numero 1 e 2 per evitare problemi all'incolumità dei bagnanti. Saranno, inoltre, apposti dei cartelli che segnalano la non agibilità dei due arenili. Dovrebbero comunque essere fruibili nei primi giorni di luglio

Dopo un’ispezione richiesta dal sindaco Enzo Bianco è risultato che le spiagge comunali libere numero 1 e 2, non ancora aperte, sono inagibili, mentre l’unica aperta e funzionante - sia pur con qualche problema che dovrebbe essere risolto in tempi brevissimi - è la numero 3.

L’ispezione ha rivelato che i primi due arenili sono stati lasciati sporchi e, nonostante siamo già alla fine di giugno, non sono stati ancora attuati i lavori preparatori come la rimozione di rifiuti ingombranti o la vagliatura della sabbia. I bagni inoltre sono in allestimento ma non funzionanti, così come le docce e mancano le pedane per la fruibilità della spiaggia anche ai disabili. Nel secondo arenile, inoltre, manca l'energia elettrica a causa di un furto di rame. 

Di conseguenza il Comune di Catania ha disposto la sorveglianza nelle spiagge libere numero 1 e 2 per evitare problemi all’incolumità dei bagnanti. Saranno inoltre apposti dei cartelli che segnalano la non agibilità dei due arenili. 

La decisione è stata presa a seguito di segnalazioni di fruitori delle due spiagge i quali, evidentemente non al corrente del fatto che queste non erano state ancora aperte, si sono lamentati delle loro condizioni.Le spiagge libere 1 e 2, che necessitano di lavori complessi e accurati, dovrebbero comunque essere fruibili nei primi giorni di luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Plaia, l'estate è cominciata ma due spiagge libere non sono agibili

CataniaToday è in caricamento