Playa, sospese le ricerche del bagnante scomparso in mare nei pressi del lido Jolly

Sono cessate le ricerche da parte della Capitaneria di Porto di un bagnante che sarebbe stato notato due giorni fa in difficoltà nelle acque antistanti il lungomare della Plaia. Le unità della Guardia Costiera continueranno comunque durante le normali uscite a perlustrare il tratto di mare

Sono cessate le ricerche da parte della Capitaneria di Porto di un bagnante che sarebbe stato notato due giorni fa in difficoltà nelle acque antistanti il lungomare della Plaia. Le unità della Guardia Costiera continueranno comunque durante le normali uscite a perlustrare il tratto di mare.

Il bagnante sarebbe stato notato in difficoltà nello specchio di mare antistante il Lido Jolly, alla Plaia di Catania. I soccorsi erano scattati dopo una segnalazione giunta alla Guardia Costiera ma nessuna denuncia di persona scomparsa era stata presentata alle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento