Tondicello della Playa, 17enne spaccia in strada: sequestrati oltre 2 chili di droga

Il giovane arrestato nascondeva le dosi di marijuana in un rudere in via Fiducia, usato come deposito

I carabinieri di  piazza Dante hanno arrestato un catanese di 17 anni, per spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. La scorsa notte, i militari, nel presidiare la zona del “Tondicello della Playa” hanno osservato come il giovane pusher ricevute le ordinazioni da parte dell' acquirente di turno si allontanava per pochi istanti in direzione della vicina via Fiducia, per poi tornare indietro e piazzare la “roba” richiesta in cambio di denaro.

Dopo aver documentato alcune cessioni, i militari hanno deciso di bloccare l’attività illecita perquisendolo sul posto il giovane e trovandogli all’interno degli slip una decina di dosi di marijuana e 40 euro in contanti. Estendendo la perquisizione al rudere di via Fiducia, utilizzato dal minore come deposito per la droga, i carabinieri hanno trovato altre 30 dosi di marijuana nonché 4 buste di cellophane contenenti circa 2,5 kg della stessa droga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La droga e il denaro sono stati sequestrati mentre l’arrestato  è stato accompagnato al centro di prima accoglienza per minori di via Franchetti a Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento