Ripulite due spiagge libere della playa, ma l'appalto non si sblocca

"Il nostro è un atto dovuto nei confronti dei cittadini- spiega il titolare Giuseppe Fraggetta - perchè lo spettacolo cui tutti hanno assistito in questi giorni è certamente indecoroso"

Le spiagge libere numero 1 e 3 del vial Kennedy sono state ripulite. Almeno per ora. Ad eseguire il servizio di raccolta straordinaria dei rifiuti lasciati sulla battigia dai bagnanti è stata la stessa ditta Fraggetta. Aggiudicataria dell'appalto comunale, ma ancora non in via definitiva per alcune problematiche evidenziate in una nota privata inviata da palazzo degli Elefanti.

"Il nostro è un atto dovuto nei confronti dei cittadini- spiega il titolare Giuseppe Fraggetta - perchè lo spettacolo cui tutti hanno assistito in questi giorni è certamente indecoroso. Abbiamo depositato ieri il nostro ricorso ed aspettiamo i futuri sviluppi di questa vicenda, sperando di poter trovare quanto prima una soluzione che faccia contente entrambe le parti"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento