Pluripregiudicato arrestato dalla polizia: per lui anche 6mila euro di multa

Stava già scontando la pena ad 8 mesi di reclusione per i reati di lesioni personali e violenza privata in concorso

Gli agenti del commissariato di Adrano hanno arrestato il pregiudicato Nunzio Gangi, di 46 anni, eseguendo un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Catania. L’uomo dovrà scontare 3 anni di reclusione, oltre al pagamento della multa di 6mila euro, per i reati di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti, ricettazione, detenzione illegale di armi, detenzione di armi clandestine e detenzione abusiva di munizioni. Il 46enne stava già scontando la pena ad 8 mesi di reclusione per i reati, commessi nel 2009, di lesioni personali, aggravate dall’aver agito per futili motivi, e violenza privata in concorso con altri due individui, nei confronti di un uomo che, a detta loro, con un sorpasso aveva causato un danno all'auto nella quale viaggiavano. Gangi adesso è a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento