Pluripregiudicato nascondeva in auto una pistola modificata pronta a sparare

L'uomo è stato bloccato mentre percorreva, a bordo di una Mercedes Classe A, la strada provinciale 3, che collega Belpasso a San Pietro Clarenza

Nascondeva nella sua auto una pistola perfettamente funzionante. I carabinieri della compagnia di Paternò hanno, infatti, arrestato un 39enne catanese, Sciuto Concetto Antonino, per detenzione illecita di arma clandestina e munizionamento.

L'uomo è stato bloccato mentre percorreva, a bordo di una Mercedes Classe A, la strada provinciale 3, che collega Belpasso a San Pietro Clarenza. Nella perquisizione, all'interno dell’auto gli operanti sono riusciti a rinvenire e sequestrare 1 pistola originariamente a salve, marca Bruni modello 92, modificata per esplodere cartucce calibro 380 (9x17), perfettamente funzionante nonché un caricatore contenente 5 cartucce del medesimo calibro. L’arrestato, su disposizione del magistrato di turno, è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento