rotate-mobile
Cronaca San Giovanni la Punta

"Il Polivalente cade a pezzi", l'appello di studenti e genitori

Per la manutenzione straordinaria della struttura scolastica di San Giovanni La Punta era stato annunciato un finanziamento ministeriale di 4 milioni di euro

Infiltrazioni d'acqua, cemento armato che si sgretola e atti vandalici che hanno provocato danni ormai troppo evidenti: il comitato studentesco del Polivalente di San Giovanni La Punta, insieme ai genitori lanciano un appello alle istituzioni chiedendo immediati interventi. “La situazione è diventata ormai insostenibile – ha commentato Alessandra Castorina, un genitore che ha contattato la redazione di CataniaToday – l'edificio scolastico che ospita ben 3 Istituti superiori è ormai fatiscente e versa in totale stato di abbandono, mettendo a rischio la sicurezza degli studenti e del personale scolastico che quotidianamente vivono quegli ambienti. Ci chiediamo dove siano finiti i 4 milioni di euro del finanziamento ministeriale destinati alla manutenzione straordinaria della struttura annunciati a marzo scorso dal sindaco della Città Metropolitana di Catania Salvo Pogliese durante un sopralluogo all'istituto”. Lo stato di mobilitazione degli studenti è iniziato ieri e continuerà domani con un sit in di protesta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il Polivalente cade a pezzi", l'appello di studenti e genitori

CataniaToday è in caricamento