Piazza Santa Maria di Gesù, arrestato scippatore grazie ad un passante

Un ragazzo ha bloccato e tenuto per terra il ladro, aspettando l'arrivo della polizia. Quest’ultimo, poco prima, aveva scippato la borsa a una donna

Nel pomeriggio di ieri, la Polizia di Stato ha arrestato Antonio Motta (classe 1966), responsabile del reato di rapina impropria. Intorno alle 16:50, agenti del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale sono stati inviati in Piazza Santa Maria di Gesù, per una segnalazione di scippo avvenuto poco prima in via Mogadiscio.

Sul posto, i poliziotti hanno notato un giovane che teneva bloccato un uomo che cercava di divincolarsi. Quest’ultimo, poco prima, aveva scippato la borsa a una donna che, a seguito dello “strappo”, era caduta a terra ma che si era rialzata, mettendosi all’inseguimento del malfattore, insieme al giovane che ha poi raggiunto e bloccato lo scippatore.

La vittima è stata costretta a recarsi presso il Pronto Soccorso dell’ospedale Garibaldi Centro, ove le sono state riscontrate lesioni per una prognosi di 15 giorni. Dei fatti suesposti è stato informato il P.M. di turno, il quale ha disposto che l’arrestato venisse sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento