Donate visiere protettive anti-Covid agli agenti della questura di Catania

Marco Mio, amministratore unico dell’azienda farmaceutica catanese “Ct Pharma s.r.l.”, ha, infatti, consegnato 1500 visiere trasparenti

Nella mattinata dello scorso 2 novembre, un cospicuo numero di visiere protettive trasparenti di ottima qualità per la prevenzione del Covid-19 sono state donate alla questura di Catania. Marco Mio, amministratore unico dell’azienda farmaceutica catanese “Ct Pharma s.r.l.”, ha, infatti, consegnato 1500 visiere trasparenti a elevata protezione allo staff dell’Ufficio Sanitario della polizia di Stato, alla presenza del primo dirigente medico della polizia di Stato, Marika Mirabella, di tutto lo staff medico ed infermieristico e del dirigente del reparto prevenzione crimine “Sicilia Orientale”, vice questore aggiunto Giacomo Antonio Iurato. I presidi sanitari saranno utilizzati a tutela degli agenti etnei. Il questore di Catania ed i dirigenti presenti esprimono un sentito ringraziamento per la vicinanza e la sensibilità mostrata verso le donne e gli uomini della polizia di Stato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento