Polizia, collaborazione tra ufficiali tedeschi e questura etnea

Si è svolto ieri a Catania un incontro tra allievi ufficiali della polizia tedesca e sul tema dell'immigrazione e funzionari catanesi

Nella mattinata di ieri, la questura di Catania ha accolto una delegazione di allievi ufficiali tedeschi della Bundeskriminalamt, la Polizia Federale della Germania, in visita negli uffici della Polizia di Stato etnea per un incontro sui temi della gestione dei flussi migratori, su quelli del contrasto al traffico di vite umane e, più in generale, sulle strategie d’accoglienza dei migranti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I sedici cadetti hanno ascoltato con vivo interesse le esperienze professionali del vice Questore aggiunto Maria Ludovica Scacco, dirigente dell’ufficio immigrazione della questura di Catania e del commissario capo Francesca Batisti, coordinatrice della Sezione della squadra mobile che si occupa del contrasto all’immigrazione clandestina. Il breve seminario si è presto trasformato in un fitto scambio di informazioni, caratterizzato dalle numerosissime domande che sono arrivate da un uditorio sempre più partecipe, a dimostrazione della preponderante importanza assunta dal fenomeno migrazione in tutta l’Europa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento