Operazione antidroga:sequestrata cocaina per 2 milioni di euro

Ieri notte gli agenti hanno inseguito e arrestato sei persone responsabili di detenzione e traffico di stupefacenti, con l'aggravante di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e lesioni

 Ieri notte, nell'ambito di un'operazione della sezione antidroga, la polizia di Catania  ha tratto arrestato i pregiudicati  Antonio Nocita, 34 anni, Antonio Fabio Rapisarda, 29 anni, Giacomo Sagone, 36 anni, Giuseppe Careri, 45 anni, Placido Ventre, 51 anni e Carmine Musumeci, 29 enne, responsabili, a vario titolo, del reato di detenzione e trasporto di sostanza stupefacente , resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e lesioni. 

I sei sono stati individuati su due auto lungo la strada provinciale dodici, dove una Suzuki swift e una Fiat 500 seguivano un camion. Poco dopo la Suzuki e l'autoarticolato si sono fermati in una strada sterrata e il conducente del secondo mezzo ha consegnato alla switf una busta. L'auto, preceduta dalla 500, si è poi immessa sulla super strada 12 in direzione Catania, mentre il camion si è diretto verso il casello di San Gregorio. 

Gli agenti dopo un breve pedinamento hanno fermato la Fiat 500 con a bordo Antonio Nocita, Rapisarda e Careri, mentre l'altra auto è fuggita lanciando sulla strada la busta, che recuperata dai poliziotti, conteneva 7 panetti di cocaina, per un totale di otto chili. Giacomo Sagone ha cointinuato a scappare, speronando anche l'auto della polizia che è però riuscita a bloccarlo. Tre poliziotti sono rimasti lievemente feriti insieme al conducente della Swift. Placido Ventre e Carmine Musumeci a bordo del camion sono stati fermati al casello di San Gregorio.

Lo stupefacente sequestrato, se immesso sul mercato, avrebbe superato il valore di due milioni di euro. I sei  arrestati sono stati portati nel carcere di piazza Lanza, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento