menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tormenta una commessa con messaggi a sfondo sessuale e minacce: denunciato

Un ventinovenne catanese si era fortemente invaghito di una giovane impiegata in un centro commerciale e l’aveva contattata con un falso profilo su un noto social network

E' stato individuato l’autore di una serie di condotte persecutorie nei confronti di una ragazza ventenne residente nella provincia etnea. L’indagato, un ventinovenne catanese, si era fortemente invaghito di una giovane impiegata in un centro commerciale, e l’aveva contattata con un falso profilo su un noto social network, iniziando a commentare con “mi piace” le sue foto pubbliche fino ad arrivare a messaggi privati con frasi esplicitamente sessuali.

Alla mancanza di risposte da parte della vittima, sono seguiti messaggi minacciosi. La ragazza è stata ulteriormente intimorita nel ritrovare sul parabrezza della sua auto biglietti anonimi con dei cuori. La polizia postale di Catania è stata, quindi, delegata dal pubblico ministero a svolgere le indagini del caso. Grazie ad una serie di veloci investigazioni informatiche, è stato identificato il l'autore dei messaggi. E' stato quindi sottoposto a perquisizione ed è stato sequestrato il dispositivo mobile utilizzato dall’uomo per connettersi alla rete con il falso profilo social.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Spostamenti tra Regioni - Cos'è e come ottenere il 'certificato verde'

Salute

Salute della donna, open week per la prevenzione

Casa

Scope elettriche - I migliori modelli sul mercato

social

Università di Catania e Policlinico Rodolico - La cura farmacologica del Diabete Mellito migliora la funzione testicolare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento