Polizia stradale, campagna “Edward” per rendere le strade più sicure

L’iniziativa tende altresì ad aumentare la consapevolezza sociale del fenomeno della mortalità e incidentalità grave sulle strade europee, oggi più che mai in aumento

Al via la campagna congiunta di sicurezza stradale “Edward” (A European Day Without a Road Death), promossa dal Network Europeo delle polizie Stradali “TPSOL”. L’iniziativa, svolta con il supporto della Commissione Europea, si inserisce nell’ambito della Settimana Europea della Mobilità (17 – 23 settembre 2018), con lo scopo di ottenere, a livello europeo, una giornata, quella del 19 settembre 2018, a zero vittime sulla strada.

L’iniziativa tende altresì ad aumentare la consapevolezza sociale del fenomeno della mortalità e incidentalità grave sulle strade europee, oggi più che mai in aumento; a richiamare l’attenzione degli utenti della strada sulla necessità di riallinearsi agli obiettivi europei relativi alla riduzione del 50% del numero delle vittime sulle strade entro il 2020, dimostrare che, con un ampio sostegno da parte della collettività, si può essere in grado di ridurre il numero delle vittime e feriti gravi sulle strade europee.

La campagna è compiutamente illustrata, in lingua italiana, sulla pagina web https://projectedward.eu/it/. Tutti coloro che vorranno sostenere la campagna possono visitare la pagina web e cliccare il tasto “Impegnati”, tramite il quale, ciascun utente della strada, inserendo la propria email ed il proprio nome, sottoscriverà formale impegno a rispettare le regole del codice stradale nell’ottica della riduzione dell’incidentalità su tutte le strade europee.

Nell’ambito del territorio di Catania e provincia, la polizia stradale ha predisposto mirati servizi volti alla riduzione delle principali cause d’incidentalità, individuabili nell’elevata velocità, nel mancato utilizzo dei dispositivi di sicurezza, dei sistemi di ritenuta per bambini e del casco protettivo, oltre che nell’uso di telefoni cellulari alla guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento