Via Acquicella, beccato pusher con due acquirenti

Gli uomini delle volanti hanno visto la "compravendita" e poi hanno perquisito un 22enne trovandogli la droga negli slip

foto archivio

La polizia ha arrestato il pregiudicato catanese P. G. O., di 22 anni, per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. I fatti sono accaduti ieri pomeriggio quando il personale delle volanti, in transito in via Acquicella, ha notato un gruppo di tre giovani che sostava in un piazzale alle spalle di una palazzina e uno di loro aveva passato qualcosa agli altri due. Così gli agenti hanno controllato tutti i presenti e hanno appurato che due di loro, fratelli, si erano recati con la propria autovettura in quel luogo a caccia di droga e hanno consegnato alcune dosi di marijuana appena acquistata.

Entrambi hanno indicato in P. G. O. il loro fornitore che è stato perquisito. Aveva tra la biancheria intima 9 dosi di marijuana, del peso di 7 grammi, nonché un portamonete contenente la somma di euro 114, provento dell’attività illecita. La perquisizione è stata estesa anche all’abitazione del giovane e gli agenti hanno trovato, in bagno, un contenitore con altra marijuana in fiori e altre dosi del peso di 20 grammi.

Il ragazzo è stato arrestato e adesso è ai domiciliari mentre i due acquirenti sono stati sanzionati e ad uno di loro è stata ritirata la patente poiché era il conducente dell'auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento