Zona industriale, poliziotto ferito durante l'arresto da un bengalese

La scorsa notte la polizia di Catania ha arrestato un cittadino del Bangladesh, Islam Md Aminul in evidente stato di alterazione. Il bengalese ha colpito gli agenti con pugni e calciI, ferito un poliziotto

Si aggirava nella zona industriale in evidente stato di alterazione psicofisica Islam Md Aminul, ventenne bengalese che è stato soccorso ieri notte dalla polizia.

Ma alla vista delle forze dell'ordine il giovane, sotto effetto di alcool e droghe, ha aggredito gli agenti con calci e pugni. Bloccato, è stato condotto in camera di sicurezza, in attesa di giudizio direttissimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stamane nel corso dell'udienza Aminul ha mostrato nuovamente un comportamento violento, fratturando il dito di un poliziotto che lo stava scortando.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento