Ponte Tondo Gioeni: messa in sicurezza nelle ore notturne

Il Ponte del Tondo Gioeni verrà messo in sicurezza. Su disposizione del sindaco Raffaele Stancanelli i lavori, infatti, verranno eseguiti nelle ore notturne a partire dalle ore 22,00 di questa sera

Dopo l'allarme di questa settimana, il Ponte del Tondo Gioeni verrà messo in sicurezza. Su disposizione del sindaco Raffaele Stancanelli i lavori, infatti, verranno eseguiti nelle ore notturne a partire dalle ore 22,00 di questa sera e proseguiranno nei giorni di sabato e domenica, quando il traffico veicolare è particolarmente ridotto, fino alle ore 18,00.

Nella giornata di lunedì, qualora non si fosse riusciti a completare gli interventi, i lavori invece s'inizieranno alle ore 9,30 al fine di evitare gli orari di punta mattutini. In dettaglio a essere interessati a queste operazioni tecniche che rientrano nella rimodulazione del progetto approvato dalla protezione civile regionale che prevede il consolidamento strutturale del ponte, saranno sia la corsia nord del viale Odorico da Pordenone, all'altezza del cavalcavia del Tondo Gioeni, con il transito veicolare inevitabilmente ridotto a una sola corsia.

"Abbiamo programmato questi lavori nel fine settimana -ha detto il sindaco Stancanelli- per rendere minime le inevitabili ripercussioni sul traffico veicolare, ma si tratta di opere che i tecnici hanno certificato come assolutamente necessari per avviare finalmente il consolidamento del Ponte sul tondo Gioeni. Confidiamo nella collaborazione degli automobilisti e ribadiamo che su questo fronte dei lavori pubblici a guidare ogni nostra scelta sono le valutazione tecniche, che per noi hanno priorità assoluta sia quanto concerne sia la sicurezza sia per la funzionalità dei progetti che si vanno a realizzare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento