Taccheggiatore preso alle "Porte di Catania" con merce rubata

Stava andando via con capi d'abbigliamento e calzature razziate poco prima dagli stand dei negozi "Alcott" e "Scarpe & Scarpe"

Un 25enne catanese aveva pensato bene di fare shopping senza pagare al centro commerciale "Porte di Catania”, ma gli addetti alla viglilanza lo hanno preso sul fatto mentre cercava di allontanarsi con delle borse schermate per eludere l’antitaccheggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aveva dentro capi d’abbigliamento e calzature razziate poco prima dagli stand dei negozi “Alcott” e “Scarpe & Scarpe”. La refurtiva, del valore di oltre 300 euro, è stata restituita dai carabinieri ai responsabili degli esercizi commerciali mentre l’uomo, in attesa della direttissima, è stato messo agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento