Porto, in arrivo barcone con 133 immigrati soccorsi nel canale di Sicilia

La guardia costiera e la marina militare hanno soccorso quasi mille migranti, "distribuiti" in cinque barconi, nel Canale di Sicilia. Nelle operazioni sono state coinvolte anche navi mercantili in transito

La guardia costiera e la marina militare hanno soccorso quasi mille migranti, "distribuiti" in cinque barconi, nel Canale di Sicilia. Nelle operazioni sono state coinvolte anche navi mercantili in transito.

A bordo di una delle imbarcazioni anche un uomo che, apparso in cattive condizioni di salute, ha ricevuto assistenza medica su una motovedetta.

I migranti a bordo del pattugliatore 'Sirio' della Marina militare, circa 200, saranno trasferiti nel porto di Pozzallo, nel ragusano. Un altro barcone con circa 133 profughi, dopo una segnalazione della Guardia Costiera, arriverà a Catania. Un terzo barcone, con un centinaio di immigrati, è diretto a Lampedusa mentre 270 migranti sono diretti a Porto Empedocle, nell'agrigentino, su un mercantile battente bandiera liberiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento