Porto: pm di Agrigento a bordo della Diciotti, impedita visita a Faraone

Il magistrato è titolare dell'inchiesta sul trattenimento dei profughi a bordo della Diciotti

Il procuratore di Agrigento, Luigi Patronaggio, è salito a bordo della nave Diciotti a Catania. Il magistrato è titolare dell'inchiesta sul trattenimento dei profughi a bordo della Diciotti. L'inchiesta, che potrebbe ipotizzare anche il sequestro di persona, è ancora a carico di ignoti: qualora fossero individuate responsabilità da parte di esponenti del Governo la palla passerebbe al tribunale dei ministri.

"Ci e' stata negata una ispezione sulla Diciotti perche' finora non e' stata avviata alcuna indagine epidemiologica sulla nave militare che da giorni e' bloccata nel porto di Catania. Ci sono 177 migranti e tanti militari italiani dell'equipaggio sequestrati da Salvini e Toninelli che sono a rischio epidemia". Lo afferma il senatore del Pd, Davide Faraone. "Ci siamo rivolti alla Capitaneria di Porto e al Prefetto di Catania per salire sulla Diciotti e verificare le condizioni dell'equipaggio italiano e delle 177 persone che da giorni sono costrette a permanere a bordo senza poter sbarcare- continua- Vogliamo interloquire con il comandante e i medici a bordo della nave". Faraone ha spiegato che la risposta ricevuta "e' che non si puo' salire sulla nave e nessuno puo' scendere fino a quando non verranno verificate dalle autorita' competenti le condizioni sanitarie dei migranti. Ma nessuno ha dato alcuna autorizzazione in questo senso, per cui tutte le persone a bordo sono a rischio sanitario".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento