Porto, ruba rimorchio con gelati per un valore di 80mila euro: arrestato

Il contenitore era stato parcheggiato dopo essere stato scaricato da una nave. La polizia, durante un controllo a uno dei varchi del porto, ha notato la non coincidenza tra la targa del semirimorchio e quella della motrice

Un uomo, di 44 anni, è stato arrestato da agenti della squadra mobile di Catania per il furto aggravato di un semirimorchio isotermico carico di gelati Algida e Nestlè, per un valore complessivo di 80 mila euro.

Il furto era avvenuto nel porto dove il contenitore era stato parcheggiato dopo essere stato scaricato da una nave. La polizia, durante un controllo a uno dei varchi del porto, ha notato la non coincidenza tra la targa del semirimorchio e quella della motrice. L'uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa di essere processato con giudizio direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento