Cronaca

Porto, in arrivo 765 migranti: tra loro anche il cadavere di una donna

A sbarcare sulle coste siciliane saranno oltre 3600 migranti dei 5mila salvati in queste ore nel Canale di Sicilia. A Catania, è previsto l’approdo di nave Spica della marina militare italiana

A sbarcare sulle coste siciliane saranno oltre 3600 migranti dei 5mila salvati in queste ore nel Canale di Sicilia. A Catania, è previsto l’approdo di nave Spica della marina militare italiana sulla quale viaggiano 765 migranti.

A bordo anche il cadavere di una donna recuperato nel Mediterraneo. Le operazioni di sbarco dovrebbero avviarsi e concludersi entro la giornata di oggi.

POLEMICA LANCIATA DA IANNITTI - Durante gli ultimi sbarchi era scoppiata la polemica lanciata da Matteo Iannitti che denunciava il fatto che gli operatori di Marina e Forze dell'Ordine facessero stare a distanza siderale i giornalisti e gli attivisti. Questo, secondo Iannitti, provocherebbe la scarsa documentazione delle tragedie del mare e causerebbe l'appiattimento dell'opinione pubblica venendo a mancare immagini e racconti diretti di chi ha vissuto una tragedia nella tragedia.

ALTRI SBARCHI -Non solo il porto di Catania sarà coinvolto. Ad Augusta intorno alle 14, è stimato l’arrivo di nave Bourbon Argos con a bordo 1.135 extracomunitari. Sempre oggi, Nave Vega, della marina italiana, con a bordo 745 persone soccorse in mare, sta facendo rotta verso il porto di Messina. Nave `Diciotti´ della guardia costiera arriverà a Trapani con 571 migranti. Nave Enterprise con 456 persone approderà a Pozzallo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto, in arrivo 765 migranti: tra loro anche il cadavere di una donna

CataniaToday è in caricamento