Porto, arrivata anche la motonave "Nuovo Mesto" con 237 migranti

Dopo le operazioni di sbarco, gli extracomunitari sono stati trasferiti con dei pullman a Messina. I profughi giunti, invece, nella mattinata sono stati condotti nell'impianto sportivo del capoluogo etneo Palaspedini, messo a disposizione dal Comune

Dopo lo sbarco avvenuto nella mattinata di ieri, è arrivata nel porto di Catania anche la seconda motonave carica di migranti. A bordo c'erano 237 migranti, compresi 9 minorenni e 40 donne.

Dopo le operazioni di sbarco, gli extracomunitari sono stati trasferiti con dei pullman a Messina. I profughi giunti, invece, nella mattinata sono stati condotti nell'impianto sportivo del capoluogo etneo Palaspedini, messo a disposizione dal Comune.

Oltre, quindi, 400 immigrati giunti ieri a Catania. Per i due sbarchi, tre scafisti sono stati arrestati da agenti della Squadra mobile di Catania. Gli indagati sono tre egiziani di 44, 31 e 24 anni, che sono stati trasferiti nel carcere di piazza Lanza. Sono stati individuati grazie alle testimonianze dei profughi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Le misure restrittive fino al 31 gennaio per le "zone rosse" della provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento