Positiva al covid non rispetta la quarantena: denunciata un'infermiera

La donna ha violato l'isolamento fiduciario per andare al supermercato: è stata individuata dai poliziotti incaricati del monitoraggio delle persone inserite negli elenchi dell'Asp

Nell’ambito dei servizi predisposti alla verifica del rispetto delle misure antiCovid, gli agenti di Polizia hanno scoperto e sanzionato una donna, la quale, nonostante fosse stata sottoposta a isolamento fiduciario obbligatorio presso la propria abitazione, è stata sorpresa fuori di casa, dalla quale era uscita per recarsi al supermercato. A rendere ancor più pesante la condotta della donna è il fatto che si tratta di un’operatrice sanitaria operante nel settore privato. I poliziotti, predisposti a un servizio specificatamente finalizzato al monitoraggio dei movimenti delle persone che – risultate positive ai tamponi per la Covid-19 – vengono inserite negli elenchi predisposti dall’Azienda Sanitaria Provinciale etnea, hanno incrociato la vettura della 52enne a Santa Tecla (frazione di Acireale) e l’hanno bloccata. Immediatamente scortata, con tutte le precauzioni del caso, presso la sua abitazione dove ha ripreso l’isolamento domiciliare, la stessa è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria per la violazione delle disposizioni contenute nel Testo Unico delle Leggi Sanitarie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento