Positivo al covid si reca all'ufficio postale: denunciato

Gli agenti delle volanti hanno effettuato un controllo in via Plebiscito dove era stato segnalato un assembramento

Nella mattinata di ieri gli agenti delle volanti impegnati nell’attività di controllo del territorio sono interventuti ipresso l’ufficio postale di via Plebiscito dove era stato segnalato un assembramento di utenti sulla sede stradale. Nel corso del controllo dei soggetti che comunque erano distanziati e provvisti di mascherina, i poliziotti hanno identificato un uomo (del 1989), il quale stava in disparte rispetto agli altri: dal controllo effettuato ai terminali della sala operativa, è emerso che l'uomo era inserito nelle liste dei pazienti positivi al covid-19 e quindi sottoposto a quarantena. L’uomo ha dichiarato di aver ricevuto lo scorso venerdì la telefonata da parte di un incaricato dell’USCA dell’ASP Catania che gli avrebbe comunicato la negatività al tampone e per tale motivo era uscito di casa. Tuttavia, non ha esibito alcuna documentazione sanitaria attestante la sua negatività. Anche gli accertamenti compiuti dalla Sala Operativa presso l’ASP hanno confermato ancora il suo stato di soggetto sottoposto alla quarantena. Per tale motivo è stato scortato a bordo del suo mezzo fino alla sua abitazione e denunciato per il reato violazione delle Leggi Sanitarie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento