Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Positivo al covid si reca al commissariato per informazioni: denunciato

Un 22enne di Adrano ha violato la misura dell'isolamento fiduciario

Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di controllo del territorio finalizzati a contrastare l’emergenza da coronavirus nel territorio di Adrano, gli agenti commissariato diretto dal vice questore Paolo Leone, hanno denunciato un uomo di anni 22, responsabile di aver violato le misure di isolamento fiduciario finalizzate al contenimento del rischio epidemiologico covid-19. Il giovane infatti, recatosi presso i locali del commissariato di Adrano per chiedere delle informazioni inerenti a dei procedimenti che lo riguardavano, è risultato essere ancora sottoposto a isolamento fiduciario, così come confermato dall’Usca di Adrano, poiché ancora positivo al covid-19. Gli agenti hanno accertato inoltre come l’uomo si fosse reso irreperibile a ulteriore tampone che avrebbe dovuto effettuare qualche giorno addietro, non avendo infatti rilasciato alcuna corrispondenza o utenza telefonica utile a tale scopo. Pertanto è stato denunciato per aver violato l’isolamento fiduciario cui era sottoposto in qualità di positivo Covid-19, rappresentando in tal modo un grave rischio per la salute pubblica. Per il reato in questione, è previsto l’arresto da 3 a 18 mesi e il pagamento di un’ammenda che va dai 500 ai cinquemila euro. Sono in corso ulteriori controlli nel territorio del comune di Adrano, finalizzati ad assicurare il rispetto delle misure di contenimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Positivo al covid si reca al commissariato per informazioni: denunciato

CataniaToday è in caricamento