Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Belpasso, la posta arriva sempre in ritardo: sindaco scrive a Ministero

Gravi disservizi registrati negli uffici di Belpasso delle Poste Italiane, con ritardi enormi rispetto alla consegna della posta

Il sindaco di Belpasso Carlo Caputo ha ripetuto la denuncia, già presentata a Gennaio 2017, con la quale venivano sottolineati i gravi e continuativi disservizi degli uffici di Belpasso delle Poste Italiane, con ritardi enormi rispetto alla consegna della posta. Quest’ultima denuncia, insieme a quella precedente è stata indirizzata alla direzione centrale di Poste Italiane a Roma e agli uffici di Belpasso, e inoltrata per conoscenza al Ministero dello Sviluppo Economico, all’Agcom (Autorità garante per le comunicazioni), al Prefetto di Catania e al Procuratore della Repubblica di Catania.

Nel documento si fa riferimento a disservizi che sono sotto gli occhi di tutti ormai da almeno un anno e mezzo, “inefficienze - si legge nella denuncia - evidenziate e verificate da migliaia di cittadini circa i ritardi di consegna della corrispondenza smistata da Poste Italiane Spa”. Da parte del gestore del servizio, dopo la prima denuncia di oltre un anno fa, ci furono delle risposte formali nelle quali, scrive ancora Caputo, “si dava atto delle criticità evidenziate e si paventava un incremento di risorse umane, mai evidentemente avvenuto”. Il sindaco constata infatti che non è cambiato nulla e “tutt’oggi permangono gravi inefficienze di consegna che cagionano danni a migliaia di cittadini e aziende”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Belpasso, la posta arriva sempre in ritardo: sindaco scrive a Ministero

CataniaToday è in caricamento