Belpasso, la posta arriva sempre in ritardo: sindaco scrive a Ministero

Gravi disservizi registrati negli uffici di Belpasso delle Poste Italiane, con ritardi enormi rispetto alla consegna della posta

Il sindaco di Belpasso Carlo Caputo ha ripetuto la denuncia, già presentata a Gennaio 2017, con la quale venivano sottolineati i gravi e continuativi disservizi degli uffici di Belpasso delle Poste Italiane, con ritardi enormi rispetto alla consegna della posta. Quest’ultima denuncia, insieme a quella precedente è stata indirizzata alla direzione centrale di Poste Italiane a Roma e agli uffici di Belpasso, e inoltrata per conoscenza al Ministero dello Sviluppo Economico, all’Agcom (Autorità garante per le comunicazioni), al Prefetto di Catania e al Procuratore della Repubblica di Catania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel documento si fa riferimento a disservizi che sono sotto gli occhi di tutti ormai da almeno un anno e mezzo, “inefficienze - si legge nella denuncia - evidenziate e verificate da migliaia di cittadini circa i ritardi di consegna della corrispondenza smistata da Poste Italiane Spa”. Da parte del gestore del servizio, dopo la prima denuncia di oltre un anno fa, ci furono delle risposte formali nelle quali, scrive ancora Caputo, “si dava atto delle criticità evidenziate e si paventava un incremento di risorse umane, mai evidentemente avvenuto”. Il sindaco constata infatti che non è cambiato nulla e “tutt’oggi permangono gravi inefficienze di consegna che cagionano danni a migliaia di cittadini e aziende”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento