Poste italiane presenta a Catania i nuovi motocicli elettrici a tre ruote

Poste Italiane a Catania viaggia ad energia pulita. Sono, infatti, entrati in funzione, presso il centro di recapito di via Enzo Ferrari, i nuovi motocicli elettrici a tre ruote, per rendere ecologica, agevole e sicura la consegna dei pacchi in città

Poste Italiane a Catania viaggia ad energia pulita. Sono, infatti, entrati in funzione, presso il centro di recapito di via Enzo Ferrari, i nuovi motocicli elettrici a tre ruote, per rendere ecologica, agevole e sicura la consegna dei pacchi in città. I “tricicli” sono stati presentati in piazza Duomo alla presenza del responsabile del "recapito" Mirco Tonelli. I nuovi motocicli sono alimentati elettricamente al 100 per cento, hanno una potenza di 4 kW che garantisce una velocità massima in linea con i limiti imposti dal codice della strada nei centri abitati e sono dotati di un’autonomia energetica tale da permettere ai portalettere di consegnare la corrispondenza giornaliera con una sola ricarica.

"La particolare conformazione del veicolo a tre ruote, inoltre, ne aumenta la stabilità e la sicurezza per il conducente e permette l’installazione di uno speciale baule che aumenta la quantità di pacchi e lettere trasportabili: fino a 210 litri, contro i 76 dei motocicli tradizionali", spiegano da Poste Italiane. I nuovi motocicli garantiscono di conseguenza una migliore sicurezza sul lavoro grazie alla maggiore stabilità del mezzo a tre ruote ed una maggiore capienza del vano trasportatore, in vista del maggiore afflusso di pacchi da consegnare, in costante aumento grazie allo sviluppo dell’e-commerce.

Con i nuovi tricicli elettrici, inoltre, la mobilità di Poste Italiane diventa ancora più sostenibile, in linea con l’ESG – Environmental Social and Governance, approvato dal Consiglio di Amministrazione ad agosto 2018, il piano d’azione in materia di sostenibilità ambientale e sociale che ha l’obiettivo di garantire la definizione degli indirizzi del Gruppo con ricadute positive per il territorio. Dei 330 veicoli a tre ruote su tutto il territorio nazionale, la nuova flotta in Sicilia conta 30 motocicli tra Palermo, Catania, Messina e Siracusa.

Secondo Mirco Tonelli, Recapito area manager, macro area logistica Sicilia: “La nuova flotta siciliana è composta da 30 motocicli a tre ruote, distribuiti tra Catania, Palermo, Messina e Siracusa. I tricicli elettrici sono la risposta che Poste Italiane offre ai propri clienti e alla città. Con l’avanzata dell’e-commerce abbiamo voluto migliorare e ottimizzare il trasporto dei pacchi. Poste italiane, nella sola Isola, nel 2018, ha consegnato 9 milioni di pacchi di cui ben 5 milioni generati dal mercato on line. I motocicli a tre ruote sono inoltre 100% green, e grazie all’alimentazione elettrica, con una sola ricarica, sono in grado di effettuare oltre 40 km giornalieri e allungare la fascia oraria di recapito in città che prevede consegne fino alle 19:45”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Carmela D’Arrigo Portalettere: “I nuovi mezzi sono agili, silenziosi e confortevoli. La presenza delle tre ruote garantisce massima stabilità e il nuovo vano più grande ci agevolerà nella consegna di un maggior numero di posta e pacchi in modo pratico ed efficiente. In questi primi giorni abbiamo anche suscitato l’ammirazione dei clienti che al nostro passaggio si sono voltati incuriositi facendoci i complimenti per il nuovo arrivato. In più si tratta di tricicli ecologici in quanto non inquinanti e questa caratteristica ci fa sentire soddisfatti di dare un piccolo contributo di sostenibilità alla città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Coronavirus, commercialista di Biancavilla morto al San Marco

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento