rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca San Gregorio di Catania

Poste di San Gregorio: scomparsi 4 milioni di euro, ex direttore indagato

Si indaga su un presunto buco di 4 milioni di euro all'ufficio postale di San Gregorio di Catania. Al centro delle indagini è finito l'ex direttore

Si indaga su un presunto buco di 4 milioni di euro all'ufficio postale di San Gregorio di Catania. Al centro delle indagini è finito l'ex direttore. L'uomo è stato dapprima trasferito e poi licenziato. Le indagini sono scattate in seguito alle denunce presentate da un gruppo di cittadini che non riuscivano in alcun modo ad avere "notizie" sui loro risparmi affidati allo sportello di San Gregorio.

Chiedevano informazioni sui loro depositi e/o buoni e, senza ricevere notizie, venivano invitati a ripassare in un altro momento. Da qui i legittimi sospetti dei risparmiatori e l'avvio delle indagini che avrebbero portato alla luce i prelevamenti non autorizzati sui risparmi dei clienti da parte dell'ex direttore - licenziato dalle poste una ventina di giorni fa.

Nei prossimi giorni la Polizia postale potrebbe notificare al legale dell'ex direttore l'avviso di conclusione delle indagini. Potrebbe essergli contestato l'ipotesi di reato del peculato - ipotesi configurata in quanto funzionario di pubblico ufficio - aggravato dall'ingente entità delle somme.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poste di San Gregorio: scomparsi 4 milioni di euro, ex direttore indagato

CataniaToday è in caricamento