Sfugge al posto di blocco perché ricercato: inseguito e arrestato

Eduard Sparti, dall'1 dicembre scorso si era allontanato arbitrariamente dalla comunità Airone di San Giovanni La Punta, dov’era stato collocato dall’Autorità giudiziaria a seguito della commissione di alcuni reati

Non si fermano all'alt di una "gazzella" del nucleo radiomobile dei carabinieri e iniziano una corsa conclusasi, poco dopo, con l'auto che finisce contro un basamento in cemento di una rotatoria.

Sull'auto c'erano tre giovani di cui un 19 enne che, a seguito degli accertamenti dei militari, è risultato destinatario di una misura cautelare in carcere. Il ragazzo, Eduard Sparti, infatti, dall'1 dicembre scorso si era allontanato arbitrariamente dalla comunità Airone di San Giovanni La Punta, dov’era stato collocato dall’Autorità giudiziaria a seguito della commissione di alcuni reati contro il patrimonio e la persona messi in atto tra i comuni di Enna e Catania.

Il conducente della Fiat Panda, un catanese di 18 anni, è stato denunciato per guida senza patente. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato nell’Istituto Penitenziario per Minorenni di Catania Bicocca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento