Alberi caduti in strada a Monte Po, Mirenda chiede potatura per evitare incidenti

Il consigliere comunale torna a chiedere al primo cittadino di Catania e all’assessore all’Ecologia di attivarsi affinchè tutte le piante del quartiere siano potate

Il vento di questi ultimi giorni ha causato la caduta di alcuni alberi in via Raccuglia, nel quartiere di Monte Po, a Catania. Il consigliere comunale Maurizio Mirenda torna a chiedere al primo cittadino di Catania e all’assessore all’Ecologia di attivarsi affinchè tutte le piante del quartiere, che in alcuni casi sono alte decine di metri, vengano potate e curate "in modo tale che simili episodi non si ripetano più in futuro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Già da tempo - afferma  il consigliere - ho presentato un piano di interventi per la potatura delle piante nei quartieri periferici di Catania. Lavori che oggi andrebbero concentrati sopratutto nella zona nord di Monte Po. Qui gli alberi sono così alti che la gente dai piani delle palazzine circostanti - continua Mirenda - non possono nemmeno affacciarsi dal balcone perché si ritrovano il folto fogliame fin dentro casa. Bisogna scongiurare in tutti i modi che possa ripresentarsi una nuova piazza Cutelli dove perse la vita una donna seduta tranquillamente su una panchina. Non solo, le radici delle piante hanno seriamente danneggiato il manto stradale di via Raccuglia provocando buche ed avvallamenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento