rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca

Potere al popolo organizza l'evento "Munnizza in mostra"

Una mostra provocatoria dedicata al tema dell'emergenza rifiuti

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Catania è, per l'ennesima volta in questi anni, sommersa dai rifiuti. Le situazioni limite nel corso del tempo aumentano, la differenziata tarda ad arrivare in alcune zone e dove c'è funziona male. Le discariche strabordano e non c'è più spazio. L'amministrazione comunale si limita a dichiarazioni spot periodiche, sostenendo l'avvento improvviso di emergenze, che però sono ormai la normalità, senza proporre nessuna soluzione che non sia, d'accordo con la Regione, la costruzione di pericolosi inceneritori che, oltre a danneggiare la salute del nostro territorio e di chi lo abita, necessitano di anni per essere costruiti. In questi mesi da parte nostra ci siamo mobilitate/i con una campagna cittadina di sensibilizzazione sul tema dei rifiuti, abbiamo ripulito piazze e strade, diffuso materiale informativo sulla raccolta differenziata e sui perché della nostra contrarietà alla scelta degli inceneritori, abbiamo studiato e costruito proposte a partire dalle esigenze delle cittadine e dei cittadini che abbiamo incontrato nel nostro percorso. Arrivati a questo punto, però, abbiamo avuto un dubbio...

Vuoi vedere che non abbiamo capito niente noi dell'obiettivo di questa amministrazione? Pensateci bene, in questa città non esiste nessuna valorizzazione dell'enorme patrimonio artistico e culturale che abbiamo (a parte ovviamente quello condotto da associazioni e comitati che fanno l'impossibile e da cui bisognerebbe ripartire), né tantomeno del patrimonio ambientale e paesaggistico, non si investe a livello pubblico nemmeno sui giovani, sulla ricerca, sulle periferie, sulla mobilità. L'unica cosa che il Comune preserva, attenta che non scompaia da sotto i nostri occhi e quelli di chi visita Catania, è la spazzatura... Evidentemente per il sindaco sospeso dall'incarico Salvo Pogliese e per la sua giunta è proprio la spazzatura ciò che rispecchia la loro idea di futuro, quello che vogliono preservare e valorizzare! Parafrasando un celebre ispiratore delle politiche cittadine potremmo dire 'chiù munnizza pi tutti!'

È per queste ragioni, avendo colto finalmente il senso profondo della gestione Pogliese sui rifiuti, quello di trasformare Catania in una enorme discarica a cielo aperto dominata dal malaffare e interrotta da qualche insola ripulita a cui possono accedere solo i ricchi, che abbiamo deciso di adoperandoci anche noi per valorizzare questo enorme patrimonio di rifiuti attentamente trattenuto per le strade delle nostre città da chi ci governa e realizzeremo proprio sotto il palazzo del comune, in Piazza Università, una mostra artistica a tema Catania e la spazzatura! Non mancate a questo importante appuntamento, portate anche voi una foto del vostro quartiere sommerso dai rifiuti per contribuire alla nostra mostra fotografica, o realizzate anche voi un'opera d'arte composta da materiali di scarto e rifiuti esponendola nel cuore della nostra città. Facciamo vedere all'amministrazione comunale che abbiamo finalmente capito la loro visione di futuro!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Potere al popolo organizza l'evento "Munnizza in mostra"

CataniaToday è in caricamento