rotate-mobile
Cronaca

Precari storici, interviene Berretta: "Comune sfrutti l'occasione per stabilizzarli'

'Il comune utilizzi questa ulteriore proroga per avviare un percorso di stabilizzazione dei 186 precari storici che prestano servizio a Palazzo degli Elefanti da oltre 25 anni”. Lo afferma il deputato nazionale PD Giuseppe Berretta, firmatario dell’emendamento 1.33 alla Legge di Stabilità 2016

“E’ passato alla Camera l’emendamento alla Legge di Stabilità che consente alle amministrazioni comunali in difficoltà finanziarie di prorogare i contratti dei precari storici. Un emendamento importante soprattutto per i comuni siciliani, molti dei quali si affidano da anni a questi lavoratori, che non hanno mai avuto certezze sul proprio futuro ma che anzi rischiavano di non poter più lavorare. Adesso i comuni facciano la propria parte, a partire quello di Catania: utilizzi questa ulteriore proroga per avviare un percorso di stabilizzazione dei 186 precari storici che prestano servizio a Palazzo degli Elefanti da oltre 25 anni”.

Lo afferma il deputato nazionale PD Giuseppe Berretta, firmatario dell’emendamento 1.33 alla Legge di Stabilità 2016 (presentato da Capodicasa, Berretta e altri) sui precari storici delle amministrazioni comunali. “Il Parlamento e il Governo nazionale hanno fatto la propria parte: con l’emendamento approvato in aula vengono salvati i precari dei comuni in dissesto e predissesto” prosegue Berretta, sottolineando inoltre che “il Movimento 5 Stelle ha votato contro, opponendosi di fatto ad un provvedimento che dà sicurezza a tantissime persone che rischiavano seriamente di perdere il lavoro”.

“Adesso i sindaci dei comuni siciliani, tra cui quello di Catania, facciano la propria parte, facciano un passo in più per chiudere questa storia infinita, fatta di incertezze e precarietà, garantendo ai lavoratori precari la stabilizzazione attesa da decenni” conclude il deputato etneo del PD.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precari storici, interviene Berretta: "Comune sfrutti l'occasione per stabilizzarli'

CataniaToday è in caricamento