Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Prefettura, protesta del sindacato di polizia: "Serve una nuova questura a Librino"

Il Siap ha colto l’occasione per consegnare una lettera alla Signora Prefetta Dott.ssa Riccio, su alcune criticità territoriali e nazionali, che necessitano di un approfondimento ed intervento dell’Autorità di Governo

Questa mattina dalle ore 10, in via Prefettura, angolo via etnea, i poliziotti aderenti al Siap, hanno effettuato un volantinaggio per informare i cittadini delle difficoltà che attraversa la polizia, nel difficile compito affidato. Il Siap, oltre a mettere a nudo le maggiori difficoltà che sono a carico dei poliziotti, ha voluto affermare la necessità di collaborazione del cittadino che deve innanzi tutto denunciare i reati agli organi di Polizia e continuare l’opera di informazione, poiché lui stesso è il migliore strumento per permettere l’esercizio del controllo del territorio.

Il Siap ha colto l’occasione per consegnare una lettera alla Signora Prefetta Dott.ssa Riccio, su alcune criticità territoriali e nazionali, che necessitano di un approfondimento ed intervento dell’Autorità di Governo. "Ben conoscendo l’attenzione posta dalla Prefetta- affermano i vertici del sindacato -per la sicurezza dei cittadini, siamo certi che molte delle istanze presentate nel documento, potranno essere affrontare nell’ottica di un miglioramento ed efficacia della macchina sicurezza".

" La nota consegnata, pone l’attenzione sulla necessità della realizzazione della nuova questura a Librino- sottolinea il Siap -che permetterebbe l’immediato recupero di 70 Agenti, oggi posti a vigilanza delle 18 strutture, equivalente di 30 equipaggi volante; la necessità di ripristino della Caserma Cardile di via Ventimiglia per la Squadra Mobile; l’immediata richiesta di assegnazione di nuovi agenti in fuoriuscita dai corsi di Polizia. Sono state presentate anche richieste di natura locale, quali: la realizzazione di un gazebo attrezzato al Porto, in occasione degli sbarchi per permettere le soste dei poliziotti impegnati; l’implementazione del monte ore di straordinario della Questura per aumentare la presenza sul territorio delle pattuglie e le attività di investigazione della Squadra Mobile. La stessa lettera è stata consegnata- conclude - al Questore e al Sindaco di Catania".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prefettura, protesta del sindacato di polizia: "Serve una nuova questura a Librino"

CataniaToday è in caricamento