Premio giovani autori – comitato Claudio de Albertis del concorso Giallo Ceresio

Isabella Liberto di Sant'Agata Li Battiati tra gli aspiranti vincitori del Premio Giovani Autori

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

C’è anche una giovane autrice di Sant’Agata Li Battiati (Catania), Isabella Liberto, tra gli aspiranti vincitori del Premio Giovani Autori – sezione racconti gialli editi di ambientazione libera, promosso dal Comitato Premio Claudio De Albertis all’interno dell’agone letterario Giallo Ceresio promosso per il secondo anno dal Comune di Porto Ceresio*. Isabella Liberto, 31 anni, è in lizza con il romanzo La stanza 123 (Zeroundici Edizioni, 2018). La giovane autrice è entrata nella rosa ristretta di opere selezionate dalla pregiuria. La parola passerà ora alla giuria tecnica che entro il 25 ottobre renderà noti i nomi dei vincitori. Per la sezione under 35 opere edite il Comitato ha messo a disposizione un premio di mille euro lordi. Il Comitato Premio Claudio De Albertis ha confermato anche per la seconda edizione di Giallo Ceresio la sezione giovani- under 35 per entrambe le categorie del concorso, opere edite pubblicate (1000 euro) e racconti inediti ambientati in paesaggi lacustri reali (500 euro). “La nostra iniziativa - spiega Carla De Albertis presidente del Comitato - rientra in un più vasta attività a sostegno delle eccellenze giovanili e di talenti emergenti nel campo delle arti, della creatività e dell’ingegno”.

Torna su
CataniaToday è in caricamento