Premio “Le tigri”: a Dolfin spa la menzione “humanistic innovation”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

A Dolfin S.p.A. - azienda nata quasi un secolo fa, leader mondiale nella produzione e commercializzazione di prodotti dolciari e creatrice di un innovativo prodotto, I ghiaccioli con succo di frutta da gelare - è stata assegnata la menzione "Humanistic Innovation" del premio "Le Tigri", il riconoscimento giunto alla sua quarta edizione, pensato per tutte le PMI, società di capitali e gruppi non quotati, che hanno avuto la capacità di creare soluzioni strategiche in grado di garantire la crescita e il mantenimento di positivi indicatori economici e finanziari anche nel periodo della crisi economica.

Il premio "Le Tigri" è promosso da RIA Grant Thornton S.p.A. e realizzato con il contributo del Banco Popolare e Quaeryon, con il supporto scientifico di Cerif - Centro di Ricerca sulle Imprese di Famiglia dell'Università Cattolica, Fondazione CUOA e Kilometro Rosso.

"Questa menzione, Humanistic Innovation, è un riconoscimento graditissimo per noi di Dolfin - dichiara Gaetano Finocchiaro, Socio e consigliere di DOLFIN s.p.a. - in linea con l'autentica passione che da cento anni anima quanti di noi, a vario titolo, sono stati coinvolti in questa grande avventura imprenditoriale in Sicilia. Un premio che la famiglia Finocchiaro desidera condividere con tutti gli uomini e le donne protagonisti dal 1914 ad oggi del successo internazionale della nostra azienda."

La vincitrice assoluta del premio è stata la Steelco S.p.A. - società trevigiana attiva nel settore delle apparecchiature medicali per il lavaggio e il trattamento di ferri chirurgici per le centrali di sterilizzazione e per la pulizia degli strumenti usati dall'industria farmaceutica - mentre altre menzioni speciali sono state assegnate a: Cima S.p.A. (Innovazione di Prodotto), Indeco S.p.A. (Internazionalizzazione), Italvibras S.p.A. (Politiche Commerciali) e Persico S.p.A. (Ricerca & Sviluppo).

"Anche in questa edizione abbiamo avuto l'oportunità di venire a contatto con straordinarie realtà - dichiara Lelio Bigogno, partner RIA Grant Thornton e coordinatore del Premio "Le Tigri" - Aziende e Imprese che, in tutta Italia, hanno saputo non solo resistere e affrontare con coraggio la crisi, ma anche crescere, innovare, internazionalizzare e aggredire nuovi mercati, con grande attenzione al proprio capitale umano. Storie spesso ricche di quella creatività necessaria per superare momenti di grande difficoltà come quello attuale, accompagnata da quella imprescindibile passione imprenditoriale che anima da Nord a Sud il tessuto delle PMI italiane"

"Non è stato affatto semplice scegliere le Aziende finaliste e quindi la vincitrice - dichiara il presidente della Giuria, Andrea Amaduzzi - in ognuna delle candidate, infatti, abbiamo identificato elementi di assoluta eccellenza. Un'altra testimonianza, se ce ne fosse bisogno, della ricchezza e della vitalità delle nostre piccole e medie imprese, che costituiscono un patrimonio che non può in nessun modo essere dissipato ma che deve essere, in questa complessa crisi, con tutti i mezzi possibili aiutato e valorizzato".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento